1/4 di Vinum: maratona per fare bene a se stessi e al prossimo

Il Club dei maratoneti albesi ha organizzato la nuova (la quarta) edizione dell’evento podistico di beneficenza: il “quarto” di maratona, o meglio ¼ di Vinum maratona per la corrispondenza con la rassegna di primavera, che si tiene nel ponte del 1° maggio. La corsa avrà luogo martedì 30 aprile con ritrovo fin dalle 18 in piazza Prunotto, zona mercato ortofrutticolo.

La serata del 30 aprile prevederà sia gli eventi podistici dedicati ai giovanissimi delle scuole albesi, sia la corsa non competitiva degli adulti, podisti amatoriali o tesserati Fidal, che partiranno alle 20 e si potranno cimentare in un percorso cittadino di 10,550 metri: un quarto esatto della maratona classica.

Poco prima partiranno i ragazzi: alle 18.30 le scuole medie sul percorso nel parco Tanaro di un chilometro e mezzo; alle 19 i bambini delle elementari nel percorso di settecento metri; alle 20 i ragazzi delle superiori, insieme agli adulti, per i 3,5 chilometri del giro cittadino. Il percorso, che attraverserà il centro storico e il parco Tanaro, quest’anno prevede tre giri.

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Famija albèisa per l’acquisto di un nuovo cestello per i Vigili del fuoco di Alba: saranno proprio i pompieri gli ospiti speciali della serata. Allestiranno Pompieropoli, parco a tema ispirato al lavoro di salvaguardia e soccorso, nel quale i più (e i meno) giovani potranno seguire dimostrazioni e applicarsi in piccole prove di soccorso. L’iscrizione costa 6 euro per gli adulti e comprende un ricco pacco gara con maglietta del Club maratoneti, una bottiglia di vino, un pacco di riso e altri prodotti tipici; per i ragazzi, l’iscrizione costa tre euro e garantisce pacco gara con gadget e maglietta: per tutti, è garantito un ristoro finale e un buono sconto per chi volesse approfittare dello stand dei pastai di Gragnano allestito in occasione di Vinum in piazza del Duomo, dove verranno proposti tre primi. È già possibile iscriversi, inviando richiesta all’indirizzo di posta elettronica pscoffone@bancadalba.bcc.it, oppure a club42195@alice.it o telefonando al numero 329-07.32.659; oppure recandosi presso il negozio Giannone sport in corso Piave ad Alba, zona San Cassiano.

Sono previste sorprese per le prime cinque società podistiche e al gruppo non podistico più numeroso: come sempre, la serata sarà accompagnato dalla musica di Radio Alba.

La scorsa edizione aveva visto 1.200 partenti, di cui 460 giovani delle scuole elementari, medie e superiori albesi. Si rinnova anche quest’anno, rivolto alle scuole, ma non solo, il progetto La corsa come educazione alla salute, promosso dal Club con il patrocinio dell’Ufficio educazione fisica del Provveditorato agli studi e dell’Azienda sanitaria locale: ai partecipanti sarà distribuito un opuscolo, quest’anno dedicato alla corsa come strumento preventivo del Diabete di tipo 2. Si tratta di una patologia acquisita, la cui diffusione, legata allo stile di vita e all’alimentazione sregolata che porta all’iperglicemia, cresce ogni anno (si stima che nel 2030 saranno cinque milioni i diabetici di tipo 2 in Italia): imparare ad alimentarsi bene e a fare attività fisica è l’unico modo per prevenire questa forma di diabete.

La gara è organizzata dal Club 42.195, che riunisce tutti i maratoneti residenti nell’albese che abbiano mai corso almeno una maratona: ne fanno parte oltre 400 atleti.

Sfoglia l’inserto speciale di Gazzetta su Vinum

Scarica la pagina di Gazzetta con il programma completo (pdf, 1,50 MB)