Castagnito: 132 mila euro d’avanzo nel consuntivo

CASTAGNITO. Venerdì 18 aprile a Castagnito si è tenuto un consiglio comunale incentrato sull’approvazione del conto consuntivo 2012. Il risultato economico dell’anno appena concluso è stato presentato dal sindaco Pierfelice Isnardi in questi termini: «Abbiamo una situazione economica molto favorevole, al 31 dicembre il fondo di cassa ammontava a 464 mila euro e l’esercizio si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 132 mila euro». Risultati in linea con la gestione oculata degli ultimi anni. Risultati che comunque non hanno impedito al primo cittadino di togliersi qualche sassolino dalla scarpa: «Era giusto imporre regole per evitare che i “furbetti” agissero indisturbati, ma il Patto di stabilità che congela l’avanzo, penalizza i comuni come Castagnito, che hanno sempre amministrato al meglio la cosa pubblica». Gli altri approfondimenti sul consiglio, nel numero di Gazzetta in edicola martedì 23 aprile.
m.p.