Finita la sperimentazione: i sensi unici sono definitivi

SOMMARIVA BOSCO Terminato il periodo di sperimentazione, il Comune istituisce in via definitiva la serie di sensi unici che impongono una circolazione rotatoria tra le vie 4 Novembre e Marconi. Obiettivo: rispondere alle richieste dei cittadini che da tempo lamentano un’elevata congestione derivante dal traffico, in particolare quello dei mezzi pesanti. Riassume Andrea Pedussia: «Abbiamo già introdotto il limite dei trenta orari in diverse vie, ora si interviene, dopo l’assenso della Provincia, in via Marconi, dove da anni, vista la sezione della carreggiata di ridotte dimensioni, il traffico risulta molto disagevole per i residenti».

L’intervento sulla viabilità del concentrico prevede anche il potenziamento delle aree di sosta già esistenti in via IV Novembre per facilitare l’accesso alle attività commerciali cittadine. Il senso unico, come già da ottobre i sommarivesi hanno sperimentato, comprenderà via Marconi, per chi arriva da Bra e prosegue per Ceresole e via IV Novembre, con provenienza da piazza Roma in direzione di Ceresole. È operativo anche il nuovo parcheggio per disabili, al numero 20 di via Giansana, poco prima del plesso scolastico. Confermata, infine, la zona a traffico limitato nelle salite Foglione, Soffietti e verso il piazzale della parrocchia, dove sono stati eliminati tutti i parcheggi.

Fulvio Lovisolo