L’ex procuratore di Alba Domenico Manzione sottosegretario all’Interno

Domenico Manzione, dal 2009 all’ottobre dell’anno scorso Procuratore della Repubblica di Alba, è stato nominato sottosegretario al Ministero dell’interno. Il ministro Angelino Alfano avrà come vice Filippo Bubbico; il secondo sottosegretario è Giampiero Bocci.  Irpino, classe 1955, Manzione dalla fine del 2012 faceva parte del  Consiglio direttivo della Scuola superiore della magistratura che ha sede a Scandicci, in provincia di Firenze. Nel corso della carriera era stato sostituto alle procure di Monza e di Lucca (2001-2009) e, per un biennio, aveva lavorato al Ministero della giustizia.

Oltre a saggi di diritto e procedura penale – è tra i curatori dei Codici e leggi per l’udienza penale di Zanichelli – Manzione ha pubblicato due libri: il thriller Lost dog. Delitto con dubbio castigo e Il mio amico Chet. Storia un po’ vera un po’ no del processo a Chet Baker, dedicato alle vicende del celebre musicista.