Musica e spettacoli per salvare il Cinema Vekkio

CORNELIANO Proseguono i festeggiamenti per i 15 anni di attività del circolo Arci Cinema Vekkio finalizzate alla raccolta fondi per proseguire le attività educative e culturali del centro di aggregazione sorto nel 1998 sulle sponde del torrente Riddone. Si ripartirà martedì 14 maggio, alle 21 con una serata di ballo folkloristico organizzata da Cvd’Oc. Mercoledì 15 maggio, alle 21, andrà in scena la rassegna cinematografica L’Italia che non si vede, proposta dall’Unione circoli cinematografici Arci, con la proiezione di Anja – La nave, il racconto dell’esodo degli albanesi verso l’Italia all’inizio degli anni ’90; parteciperà come ospite Blerina Marku, che racconterà il suo viaggio verso il nostro Paese.

Alcuni educatori al Cinema Vekkio

Giovedì 16 maggio, alle 20, cena con delitto con la compagnia teatrale Il filo di Marianna nata nel 2010 dall’idea di Piera Lepore, Davide Richard, Fabio Colussi, Marianna Mogavero e Marzia Bernard. Venerdì 17 maggio seconda serata Save Cvk con 7 dj per far ballare tutti e aiutare il Cinema Vekkio, con DotOn, Daniele Sciolla, Caterp (Drum&bass), Erro, Fix e Mononoke. Special guest sarà Dj Pony. Il fittissimo programma del prossimo fine settimana sul prossimo numero di Gazzetta, in edicola martedì 14 maggio.