Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Pocapaglia: il Sindaco soddisfatto per l’avanzo di amministrazione

POCAPAGLIA Si è chiusa con un avanzo di amministrazione di 390.316 euro la gestione economica dell’esercizio finanziario 2012 nel Comune di Pocapaglia. Consuntivo segnato dalla difficoltà di far quadrare i conti, ma che pur tra i problemi contingenti fotografa la volontà del Comune di non incidere sulle fasce più deboli e mantenere buono il profilo degli investimenti.

Scorrendo i dati principali del documento contabile sono da rilevare il milione e 726.629 euro ottenuti dalle entrate tributarie, i 40.569 euro dai trasferimenti ordinari e altri 244.666 euro derivanti da entrate extratributarie. Proventi significativi quelli dal gettito Imu accertati in 536.662 euro con un introito maggiore di 140.615 euro rispetto alle previsioni definitive, anche in relazione al fatto che si sono aggiunti 111.718 euro riferiti all’Ici dell’anno precedente. Al capitolo uscite da segnalare il milione e 612.833 euro che hanno finanziato la spesa corrente e il milione e 149.075 euro destinati agli investimenti e alle spese in conto capitale. Le considerazioni del primo cittadino Giuseppe Dacomo sul numero di Gazzetta in edicola a partire da oggi, martedì 14 maggio.