Un gemellaggio tra Piemonte e Friuli all’insegna del vino

BAROLO È stato il vino a dominare la scena nell’incontro “Costretti alla qualità”, organizzato nell’ambito del festival Collisioni. Ospiti il produttore vinicolo albese Bruno Ceretto e i presidenti delle Regioni Piemonte e Friuli-Venezia-Giulia, Roberto Cota e Debora Serracchiani. Nel dibattito si è sottolineata l’importanza del vino, inteso come un prodotto di eccellenza che, se adeguatamente valorizzato e tutelato, può aiutare la ripresa economica nazionale. L’appuntamento è servito anche per lanciare l’idea di un gemellaggio “enogastronomico” tra Piemonte e Friuli. Di vino si è parlato anche nella tavola rotonda organizzata dall’Accademia del Barolo che ha visto la partecipazione di Federico Quaranta del programma Decanter di Radio2.



Per leggere gli altri articoli su Collisioni 2013 clicca QUI.