Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Ad Alba arrivano don Mazzi e la carovana di Juppiter

ALBA Domenica 15 settembre, alle 21, Gazzetta d’Alba e la Società San Paolo invitano al teatro “Giorgio Busca” per lo spettacolo “Il grande albero”, da un’idea e con la partecipazione di don Antonio Mazzi (l’ingresso è gratuito, ma occorre ritirare i biglietti presso lo sportello di Gazzetta in piazza San Paolo o la libreria San Paolo di via Maestra 30).

Sarà un incontro ricco di contenuti e di grandi emozioni, destinato a commuovere, divertire e scuotere. Nel “Grande albero” don Mazzi descrive la sua visione della famiglia, composta da tre alberi che rappresentano la madre, il padre e i figli. La madre è la quercia, che con i suoi rami abbraccia e protegge; il padre è l’ulivo, duro ma essenziale. I ragazzi invece sono i castagni, o meglio i ricci con la castagna dentro, pungenti fuori e teneri e dolci all’interno.

A fare da contorno a questo ricco piatto di contenuti ci saranno la musica, le immagini e la danza, strumenti efficaci in pieno stile “Juppiter”, uno dei centri giovanili di don Antonio Mazzi che fa dell’educazione l’obiettivo prioritario delle sue attività. La carovana di “Juppiter” gira l’Italia raccontando ai giovani, con suoni, canto e movimento, una maniera diversa di aggregare, creare e condividere. Il modo migliore per Gazzetta di chiudere i festeggiamenti per i suoi 130 anni, dando il via alle celebrazioni del centenario della Società San Paolo.

Chi non fosse riuscito a ritirare i biglietti di persona può presentarsi direttamente al Teatro sociale ed entrare gratuitamente fino all’esaurimento dei posti disponibili.