Bergolo: è morto l’ex presidente della Pro loco

BERGOLO Scomparsa prematura quella di Mirco Vola Righetti, 53 anni, originario di Bergolo, ma residente ad Alba in corso Piave. Dipendente Enel, conosciuto da tutti, è deceduto all’improvviso nel pomeriggio di domenica dopo aver collaborato in mattinata alla cerimonia del “Premio Fedeltà alla Langa”. Si è trattato molto probabilmente di un infarto che lo ha colpito nel sonno durante un momento di riposo dopo il pranzo.

Vola Righetti era molto popolare nel piccolo paese dell’alta Langa; molto impegnato dal punto di vista umano e sociale in tante attività, come presidente della Pro loco e, attualmente, come consigliere comunale, essendosi candidato sindaco alle ultime elezioni comunali del maggio scorso.

Grande appassionato di pallapugno, Mirco Vola Righetti era stato nella scorsa stagione massaggiatore dell’Albese in serie A. Il figlio Marco in questa stagione ha giocato come terzino dell’Alta Langa in serie C1. Lascia la moglie Silvana e l’altro figlio Matteo.

Il rosario verrà recitato questa sera, lunedì 9 settembre, alle 20.30, nella chiesa di Bergolo. Funerali domani, martedì 10 settembre, alle 15.30, sempre a Bergolo.

Fabio Gallina