Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Non si ferma il presidio dei Sindaci a difesa del Tribunale di Alba

ALBA I Sindaci di Langhe e Roero anche oggi, martedì 3 settembre, sono in presidio davanti al Tribunale di Alba. Dopo la nottata in tenda, si sono divisi: alcuni presidiano l’ingresso e raccolgono firme nella vicina piazza Medford, mentre un altro gruppo è all’entrata del foro in piazza Sarti. Come comunicato dal Prefetto al sindaco di Alba Maurizio Marello, il trasferimento di documenti e attrezzature dal Tribunale di Alba a quello di Asti è sospeso fino a giovedì 5 settembre.
Domani, mercoledì 4 settembre, alle 6.30, sindaci, dipendenti del Tribunale e cittadini partiranno in pullman da piazza Sarti (di fronte all’hotel “I castelli”) alla volta di Roma, dove alle 17 una delegazione albese incontrerà il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri.

Per leggere gli altri articoli sulla vicenda del Tribunale di Alba clicca QUI.