170 mila euro per combattere la Sla

Grande successo per la raccolta fondi “Un contributo versato con gusto” promossa dall’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica (Aisla) per celebrare la sesta Giornata nazionale sulla Sla. In 120 piazze italiane, tra cui quelle di Alba e Asti, i volontari hanno offerto, a fronte di un piccolo contributo, una bottiglia di vino Barbera d’Asti Docg prodotta in edizione limitata. L’iniziativa – organizzata con il patrocinio del Presidente della Repubblica, dell’Associazione nazionale comuni italiani e del Comune di Milano e con la collaborazione della Camera di commercio di Asti, della fondazione Cassa di risparmio di Asti, del Comune di Asti e del Consorzio tutela vini di Asti e del Monferrato – ha permesso di raccogliere più di 170 mila euro. La somma verrà interamente utilizzata dall’Aisla per finanziare il progetto “Operazione sollievo” che intende alleviare le sofferenze dei malati che si trovano a convivere ogni giorno con una malattia fortemente invalidante come la Sla.
È ancora possibile richiedere le bottiglie solidali di Barbera d’Asti, e continuare così a sostenere Aisla, scrivendo a info@aisla.it. Per aggiornamenti sul ricavato della raccolta fondi visitare il sito www.aisla.it.