Ultime notizie

Libri in regalo alla Biblioteca civica di Bra

libri

BRA Facendo propria la massima secondo il quale “la vera conoscenza non si accumula, la si smaltisce”, la Biblioteca civica di Bra ha creato un angolo all’interno della sala lettura di via Guala. Non più solo libri in consultazione e in prestito, ma anche in regalo. Accade di frequente infatti che privati donino alla biblioteca civica braidese i loro libri, molti dei quali già posseduti in più copie dalla struttura civica. Per questo è nata l’idea di metterli a disposizione, oltre che delle altre undici biblioteche civiche collegate a quella di Bra nel progetto “Nati per leggere Piemonte”, anche  degli utenti  del servizio che potranno portarli gratuitamente a casa.

Dai bestseller, al fantasy, passando per i gialli ed il classico romanzo d’amore o d’avventura, sino alle più recenti opere nei diversi generi della narrativa, nello spazio dedicato al “gira e rigira del libro” non si butta via niente, mettendo a disposizione degli utenti quanto non direttamente utile agli scaffali della struttura ospitata all’interno del centro polifunzionale culturale dedicato a Giovanni Arpino. L’iniziativa è andata ad affiancarsi ad altre avviate recentemente dalla biblioteca civica braidese, che ha portato copie di romanzi nelle sale d’attesa o dei bar cittadini, di un barbiere, alla clinica “Città di Bra”, oltre che nelle scuole periferiche e delle frazioni (queste ultime con oltre settemila prestiti l’anno) con  l’intento di incuriosire e aumentare le opportunità di lettura.

 

Banner Gazzetta d'Alba