25 anni di fedeltà di Dio

Domenica 24 novembre si conclude l’Anno della fede e sono lieta di poter ricordare i 25 anni della mia professione religiosa tra le Pie Discepole del Divin Maestro nella Famiglia paolina, fondata dal Beato don Giacomo Alberione, con una Celebrazione eucaristica alle 11.30, nella mia parrocchia di origine, Sant’Andrea in Magliano Alfieri.

Proprio qui ho ricevuto e maturato il dono della fede, nella testimonianza semplice e quotidiana dalla mia famiglia, dei due parroci che in quegli anni vi hanno svolto il ministero e di tante persone che mi hanno edificato con una vita di “ordinaria esperienza cristiana”. Da questa fede sorge il desiderio della consacrazione religiosa, in risposta alla chiamata del Signore, accolta nei momenti di preghiera, nei diversi servizi parrocchiali, negli incontri e campi-scuola di Azione cattolica. Da un anno sono inserita nella nostra comunità di Bologna, che si occupa dell’animazione delle celebrazioni e del servizio di sacrestia nella Basilica di San Petronio e segue le attività di preghiera e formazione liturgica del Centro pastorale.

Invito chi desidera ringraziare con me il Signore per la sua fedeltà nella mia vita, oltre domenica 24, anche venerdì 22 novembre alle 21, nella chiesa parrocchiale, per un momento di adorazione eucaristica. Quando sono partita da casa, nel 1983, c’erano le suore nella maggior parte delle parrocchie della nostra Vicaria, anche nella nostra, ora non ce ne sono più, da anni ormai è in calo la presenza in tutta la Diocesi. Forse molti dei nostri ragazzi e giovani non sanno nemmeno che cosa significa “essere consacrate a Dio”. Non sono queste righe il luogo appropriato per una lunga riflessione in proposito, ma, poiché io sono felice di averlo accolto, credo che questo dono non mancherà mai alla Chiesa, e prego che la voce del Signore trovi ancora ascolto e disponibilità.

Suor M. Andreina Alfero pd andreina.a@pddm.it