Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Croce rossa, volontari aperti al mondo

ASSOCIAZIONI «In un periodo difficile come quello che stiamo attraversando, acquista valore la capacità del volontario di mettersi a disposizione». Con queste parole, Franco Aloi, il presidente della Croce rossa albese, ha sottolineato l’importanza del progetto al via questo mese: corsi, rivolti a tutti, presso le sedi del Comitato locale, con l’obiettivo di formare operatori qualificati e volontari.

Il presidente Franco Aloi con alcuni dei suoi collaboratori.

 Aloi, come nasce l’idea del corso?

«Il Comitato locale di Alba ha deciso di aumentare il numero di volontari. A quasi 150 anni dalla fondazione della Croce rossa, gli ideali portati avanti dai sette princìpi fondamentali del Movimento (umanità, imparzialità, neutralità, indipendenza, volontarietà, unità e universalità) sono più che mai attuali».

 In che cosa consisterà?

«Si tratta di un corso sulle attività svolte dalla Croce rossa in Italia e nel mondo, sul diritto internazionale umanitario e sul primo soccorso. Le lezioni sono gratuite, ma è richiesta l’iscrizione alla Cri».

 E, dopo il corso?

«Sarà possibile continuare l’attività con la Cri, approfondendo in base alle proprie attitudini».

 Quali sono i progetti?

«Oltre alle manifestazioni per il 150 anniversario della nascita dell’associazione, sono in programma corsi di primo soccorso, di disostruzione pediatrica e infantile, conferenze di diritto umanitario internazionale, progetti per le scuole, la gestione degli ambulatori decentrati gestiti dalle nostre infermiere volontarie, manifestazioni di raccolta fondi per le attività socio-assistenziali».

 Che cosa significa essere volontario?

«Fare volontariato in Croce rossa vuol dire impegnarsi a favore delle persone vulnerabili: dalla sanità alle attività socio-assistenziali, dalla Protezione civile all’organizzazione di eventi, dall’assistenza alle persone anziane all’attività tra i giovani».

Per informazioni e iscrizioni si possono chiamare i seguenti numeri: Alba, 0173-44.17.44; Albaretto della Torre, 338-99.13.776; Monforte, 366-68.95.745; Montà, 0173-97.62.23; Neive, 366-68 95.744.

mar.vi.

Scadono le iscrizioni al corso per infermiera volontaria

Alla sede dell’ispettorato infermiere volontarie del Comitato locale di Alba sono aperte le iscrizioni al corso di formazione biennale per infermiera volontaria di Croce rossa italiana (equivalente a operatore socio sanitario specializzato).

Il corso, che avrà inizio a gennaio 2014, è costituito da lezioni  teoriche e da un  tirocinio che si terrà all’ospedale di Alba. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 30 novembre 2013 alla Croce rossa di via Ognissanti 30 ad Alba. Per informazioni telefonare al numero 366-68.95.742.