Robotica, l’Einaudi si qualifica per la finale

ALBA L’istituto Einaudi di Alba ha partecipato con il team Screwdriver, composto da  Manuel Manera, Andrea Pace, Giacomo Canato e Marco Lauria della 5H allo Zero robotics italian national virtual competition. Si tratta di scrivere un programma in linguaggio “C” per la gestione di un robot della Nasa denominato Spheres. Il robot simula un satellite e occorre completare gli obiettivi assegnati che riguardano la navigazione attorno a degli ostacoli, il prelevamento di oggetti, il consumo di carburante.

La competizione a livello nazionale ha visto l’adesione di 29 equipaggi tra le varie scuole italiane. La squadra dell’Einaudi ha superato sia la prima fase, che ha ridotto le squadre a 15, sia la semifinale, piazzandosi quinta e meritando la qualificazione per la finale. I programmi vincitori verranno poi testati dagli astronauti sulla stazione spaziale internazionale.