Cota polemico per l’arrivo in Piemonte di un aereo carico di profughi

TORINO «Nessun organismo regionale è stato avvertito dell’arrivo, ieri, venerdì 21 marzo, in Piemonte, di un aereo carico di immigrati clandestini. Si tratta di un fatto molto grave». Così il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, commenta l’arrivo dei profughi trasferiti dal Sud Italia, dove sono sbarcati nei giorni scorsi. «Gli amministratori locali segnalano problematiche sul territorio», dice ancora Cota, «Questi sono i bei regali che ci fa Roma: vorrei sapere se e quanti ne intendono portare ancora».

Ansa