Imbrattata la sede del Pd piemontese

TORINO La sede piemontese del Pd, a Torino, è stata imbrattata nella notte. «Terrorista è chi sfratta, deporta, devasta i territori, Pd=polizia», la scritta comparsa sul muro esterno. Vernice rossa sulla porta d’ingresso e sulle finestre. Non sono presenti rivendicazioni, anche se il linguaggio sembra di matrice anarchica. Sul posto la Digos. «È l’ennesimo atto intimidatorio», commenta il segretario provinciale, Fabrizio Morri, «Siamo preoccupati, ma il Pd non si fa intimorire».