Inizia il conto alla rovescia per Cantè j’euv

GUARENE  È stata presentata ufficialmente sabato scorso, in un palazzo Rebaudengo pieno in ogni ordine di posti, la quattordicesima edizione di Cantè j’euv nel Roero. Con il passaggio della mantlina dalle spalle del sindaco di Castagnito, Pierfelice Isnardi, a quelle del collega guarenese, Franco Artusio, si è dato il via ai preparativi per una manifestazione che si propone di frantumare ogni record.


Un passaggio avvenuto sulle note del Cantè j’euv risuonate nell’aria grazie a un gruppo di cantori roerini al seguito del primo fratucin donna. Sarà un’edizione molto “rosa” quella del 12 aprile a Guarene, dedicata alla memoria di Nadia Rava e Maria Grazia Farinasso, maestre a Magliano e Castagnito che si sono spese affinché le tradizioni del territorio non andassero perdute.

A presentare la manifestazione itinerante organizzata dallo stesso Comune di Guarene e dalle Pro loco del Roero, il vicesindaco guarenese Piero Rivetti, che ha introdotto i discorsi dei primi cittadini dei paesi che negli anni hanno ospitato il Cantè j’euv, e di Luciano Scalise, direttore della fondazione “Nuovo ospedale Alba Bra” e Giampiero Murialdo primario di neurologia dell’Asl Cn2 per ricordare la finalità benefica della quattordicesima edizione di Cantè j’euv: la raccolta fondi per l’acquisto della nuova Tac dell’ospedale di Alba e di un ecografo per quello di Bra.
 Marcello Pasquero

Sabato 15, alle 15, nella chiesa della Santissima Annunziata, sono stati consegnati i premi del concorso “Scoprire la cultura e le tradizioni del territorio” promosso dai Comuni di Guarene (organizzatore del Cantè j’euv) e Castagnito, che ha ospitato l’edizione 2013.
A essere premiate saranno le scuole materne ed elementari di 20 paesi del Roero, che si sono distinte nella riscoperta delle tradizioni del territorio. Il valore totale dei riconoscimenti che verranno assegnati ammonta a 2 mila euro, soldi raccolti nella serata finale di Cantè j’euv 2013. A ogni scuola andrà un buono di 50 euro spendibile per l’acquisto di materiale didattico con premi speciali per  la migliore ricerca delle scuole materne, delle scuole elementari e per  il miglior lavoro originale assoluto.