Boom di turisti in Piemonte, +2,2% nel 2013

TORINO Quarto anno consecutivo di crescita per il turismo in Piemonte: le presenze nel 2013 sono aumentate del 2,2 per cento. È andata molto meglio dell’anno delle Olimpiadi, il 2006, con un incremento di 600 mila presenze. Torna a crescere il mercato interno, +4,8 per cento di italiani, boom di turisti russi (+32 per cento). Il bilancio è stato illustrato dal presidente della Regione Roberto Cota e dall’assessore Alberto Cirio. Dal 2004 a oggi i pernottamenti turistici sono cresciuti del 36 per cento: nel 2013 le presenze sono state 12,7 milioni.

Ansa