Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Alba: musica, spettacoli ed enogastronomia per la festa di Banca d’Alba

ALBA Una bella festa per cementare le relazioni fra i Soci, come in una grande famiglia. Un’intera città che si prepara ad accogliere le migliaia di persone che, dopo aver partecipato all’Assemblea di Banca d’Alba, si riverseranno per le vie e le piazze del concentrico.

Un connubio di musica ed enogastronomia, per rendere indimenticabile la giornata che – per chi lo desiderasse – potrebbe prendere il via già il giorno precedente, sabato 17 maggio, con gli appuntamenti albesi per il 50° compleanno di Nutella, grazie al quale il capoluogo delle Langhe si animerà con spettacoli e concerti.

Domenica 18 maggio, conclusa l’Assemblea, dalle 14.30 via Cavour e piazza Pertinace (nota ai più come piazza San Giovanni) si prepareranno ad accogliere i visitatori con l’allestimento degli Antichi mestieri. Alla stessa ora, da piazza Garibaldi, lungo un percorso che giunge sino a piazza Savona, prenderà il via l’esibizione itinerante degli Sbandieratori e musici “Città di Alba”, seguita a ruota – dalle 14.50 – da quella della Bandakadabra, “fanfara urbana” torinese dalle sonorità balcaniche e mitteleuropee, senza trascurare influenze jazz e latin. Un dolce intermezzo, prima di passare ai nuovi appuntamenti musicali, sarà offerto in piazza Duomo alle 15.30, con l’assaggio di torta di nocciole e Moscato d’Asti Docg, in degustazione gratuita. Dalle 16 le note torneranno protagoniste. Apriranno le danze i ragazzi di “Chorus 2000”, la corale diretta dal maestro Guido Battaglio, che proporrà esecuzioni rigorosamente dal vivo, con arrangiamenti originali, dei maggiori successi della musica leggera italiana e internazionale dagli anni ’60 a oggi.

A seguire nel pomeriggio, infine, il trio vocale femminile “Le Mondine”, interpreti del folk italiano, che canteranno i pezzi della cultura popolare contadina, tenendo vive memoria e tradizioni delle nostre terre.

Leggi anche:
Cerruti (Banca d’Alba): «Investiamo nel futuro puntando sui giovani»

Banca d’Alba, domenica 18 maggio l’Assemblea degli oltre 45 mila soci

Alba, arriva l’ufficio “BuonaImpresa!” per i giovani che intendono avviare un’attività imprenditoriale