Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Il dito nell’occhio


Caro Beppe Fenoglio,
avresti mai immaginato
migliaia di albesi
passare notti bianche
nelle librerie? Merito tuo

sting

Gazzetta d’Alba, martedì 27 maggio 2014