Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Regionali: Chiamparino ha un largo vantaggio

Lo spoglio per le elezioni regionali è circa a un terzo e Sergio Chiamparino, candidato del centro-sinistra, è accreditato del 48 per cento circa e vanta un largo margine sugli inseguitori. A Torino, addirittura, l’ex-sindaco sta raccogliendo il 52% dei consensi.

Sergio Chiamparino alle manifestazione per il 25 aprile a Treiso.

Gilberto Pichetto, per il centro-destra ha il 22% mentre  Davide Bono del Movimento 5 stelle sfiora il 21%. Lontanissimi gli altri contendenti.

Con le percentuali che si profilano la governabilità del Piemonte sembra garantita. Chiamparino dovrebbe ottenere circa 30 dei 50 seggi in Consiglio regionale.

Per i risultati in diretta clicca QUI.