Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Tunisia e Russia: rischi ed opportunità per le aziende del territorio

ALBA Banca d’Alba e Iccrea banca impresa hanno organizzato, mercoledì 28 maggio, un incontro dal titolo “Tunisia e Russia: rischi ed opportunità per le aziende del territorio” per ribadire la loro vicinanza al territorio ed alle piccole e medie imprese che, nonostante la contingente crisi economica , sono alla ricerca di nuove idee e di nuovi strumenti per dare impulso al loro sviluppo commerciale.

L’evento rientra nella rassegna “Banca d’Alba al fianco delle imprese”  nata per creare momenti di confronto sui temi dell’internazionalizzazione, dell’innovazione e della competitività che sono alla base delle valutazioni quotidiane di business  delle piccole e medie imprese del nostro territorio.

Si è trattato di un momento di approfondimento sulle opportunità commerciali, gli ostacoli e i rischi che le imprese italiane incontrano avviando attività di commercio import-export con paesi come la Russia e la Tunisia che, attualmente, affrontano una fase politico-economica complessa.

Sono intervenuti, nella sala piena di aziende interessate, Alessandro Magliano , direttore commerciale di Banca d’Alba con “Gli strumenti di pagamento ed il ruolo delle banche nel commercio internazionale” ; Enrica Del Grosso di Sace “Alla luce dei recenti avvenimenti: rischio paese (commerciale e politico) Russia e Tunisia”; Bruno Cassola, responsabile internazionalizzazione Iccrea Banca impresa e Roberto Giuppa, responsabile ufficio di rappresentanza di Mosca di Iccrea, su “Mosca e Tunisi: i servizi di Banca d’Alba con gli uffici di rappresentanza di Iccrea banca impresa”; H. Chatmen, direttore Fipa Tunisia, con “Nuove opportunità in Tunisia per le aziende piemontesi. Alcuni casi di successo”.

In questa occasione, oltre ai prodotti e servizi bancari offerti da Banca d’Alba e Iccrea banca impresa con consulenza e assistenza qualificata, è stato presentato il portale estero per i clienti di Banca d’Alba: nuovo e innovativo servizio che fornisce alle aziende tutte le informazioni utili sui paesi esteri dove le aziende italiane decidono di avviare attività di business. Nello specifico:  informazioni sul rischio paese, sul cambio, sugli operatori dei vari settori di import export, calcolo autonomo dei costi e dei dazi e consultazione di regole e leggi.