Cirio: «Chiesto alla commissione ambiente di occuparsi dei danni agli agricoltori»

ALBA «Recentemente ho domandato alla Commissione per l’ambiente dell’Unione europea di occuparsi dei danni derivanti dal maltempo che si è abbattuto in tutto il Piemonte e in particolare nel cuneese». A sostenerlo è Alberto Cirio, europarlamentare di Forza Italia e membro della Commissione ambiente Ue. «Il Piemonte e il cuneese stanno vivendo una crisi senza precedenti del comparto dell’ortofrutta e più in generale agricolo – spiega l’esponente Ue – a causa dell’andamento climatico anomalo che sta danneggiando colture d’eccellenza e centinaia di agricoltori con tutti i loro lavoratori. È quindi essenziale che l’Ue intervenga rapidamente per salvaguardare la filiera dell’agroalimentare con misure emergenziali. Deve essere chiaro non è un problema solo italiano, ma è una questione che si lega ad un settore strategico per tutto il mercato comunitario».