Lavoro, boom di cassa integrazione straordinaria in Piemonte

TORINO Boom di cassa integrazione straordinaria in Piemonte. Ad agosto – secondo il rapporto Uil – Torino è stata la provincia che ha richiesto più ore di Cig in Italia, con un incremento del 277,9% sul mese di luglio, con un balzo del 422,9%. Nei primi otto mesi dell’anno, complessivamente, in Piemonte sono state richieste oltre 87 milioni di ore di cassa integrazione, con un aumento dell’1,7%. I lavoratori interessati sono stati circa mille in più rispetto al 2013.

Ansa