Rabino e Monchiero all’ascolto dei cittadini

POLITICA  Prestare attenzione alle proposte dei cittadini, questo l’obiettivo dell’iniziativa presentata sabato 27 settembre dai deputati albesi di Scelta civica Mariano Rabino e Giovanni Monchiero. L’idea contempla una possibilità di dialogo rivolta a tutti nel cuore della città, durante il giorno del mercato settimanale: gli onorevoli sono pronti a dialogare con chiunque intenda sottoporre loro problematiche, criticità, idee o proposte, offrendo in cambio risposte precise e impegni concreti. L’appuntamento è per ogni sabato, a partire dal 4 ottobre, dalle 9.30 alle 12.30 al caffè Savona.

«In un momento in cui la politica è sempre più staccata dai cittadini e rinchiusa nei palazzi – spiega Rabino – il nostro impegno è metterci la faccia dando la possibilità di un incontro informale, un caffè nel luogo dove le persone amano ritrovarsi, il sabato mattina al bar».

Unatteggiamento responsabile che può portare alla ricerca di risposte concrete e ai problemi del territorio: il completamento dell’autostrada, l’ospedale Alba-Bra e il riapertura del Tribunale di Alba sul quale ha assicurato Rabino: «Non ci siamo arresi, l’impegno e la trattativa col Ministro della giustizia, vanno avanti».

Nell’iniziativa è coinvolta anche l’associazione Alba al centro, con il segretario Pietro Ramunno: «La campagna di ascolto va avanti, l’impegno è di farsi carico delle problematiche più strettamente locali, lasciando alla competenza dei parlamentari le questioni più delicate».

È stata annunciata la presenza del Ministro delle infrastrutture e trasporti Maurizio Lupi per l’inaugurazione della Fiera del tartufo. «In questa occasione – aggiunge Monchiero – verrà richiesto un impegno formale in merito al completamento dei lotti albesi dell’Asti-Cuneo».

 al. bo.

I due deputati albesi sono rientrati da poco da un viaggio istituzionale negli Usa organizzato a proprie spese dai parlamentari di Scelta civica.