Addio a Del Boca, presidente di Confartigianato Piemonte

TORINO Si è spento oggi, mercoledì 24 settembre, dopo un breve periodo di malattia, Francesco Del Boca, presidente di Confartigianato Piemonte. Imprenditore nel settore dell’autotrasporto merci, Francesco Del Boca ha dedicato la sua vita all’associazionismo artigiano e alla difesa delle imprese dell’autotrasporto.
Nato a Boca, in provincia di Novara, nel 1952, dopo la laurea in economia e commercio, si dedica, insieme con il fratello, all’azienda di famiglia. Inizia l’attività associativa con Confartigianato Novara nel 1990, culminata in questi ultimi anni con la presidenza di Confartigianato Piemonte che guidava dall’anno scorso.

Numerosi e prestigiosi gli incarichi di Del Boca alla guida degli autotrasportatori italiani ed europei. Nel 1995 viene eletto presidente regionale degli autotrasportatori di Confartigianato. Dal 2004 al 2012 è presidente nazionale di Confartigianato Trasporti e componente della Consulta generale per l’autotrasporto e del Comitato centrale per l’Albo degli autotrasportatori di cui, nel 2010, è eletto vicepresidente. Nel 2008 è eletto presidente dell’Uetr, l’Unione europea dei trasportatori stradali e, nel novembre del 2010, presidente di Unatras, l’Unione delle sigle dell’autotrasporto merci. Da maggio di quest’anno era presidente della Camera di commercio di Novara.

Alle capacità organizzative e alla profonda conoscenza del settore artigiano univa sensibilità e intelligenza, doti che ha messo al servizio degli artigiani per difendere e valorizzare la categoria degli autotrasportatori nelle tante e complesse fasi di confronto col Governo.

Il vicepresidente vicario di Confartigianato Piemonte Adelio Ferrari ricorda la figura di Del Boca quale «imprenditore e leader dell’associazionismo artigiano, esempio d’impegno instancabile nella tutela dei piccoli imprenditori. Porteremo sempre con noi la sua umanità, la sua dedizione al lavoro di squadra, doti preziose che ha messo a disposizione del sistema Confartigianato nei numerosi incarichi in ambito territoriale e alla guida degli autotrasportatori».