Alba: festeggiato il decennale del gemellaggio con Arlon

ALBA Sabato 25 ottobre nella Sala consigliare del Palazzo comunale di Alba è stato festeggiato il decennale del gemellaggio del capoluogo delle Langhe con la città belga di Arlon, siglato ad Alba nel 2004 e ad Arlon nel 2005. All’incontro il sindaco Maurizio Marello, insieme all’assessore ai gemellaggi Anna Chiara Cavallotto, ha accolto la delegazione di Arlon ricordando i valori alla base del gemellaggio tra le due città.

«Il gemellaggio – ha affermato Marello – ha un grande obiettivo: la fratellanza fra di noi, che costruisce la pace, in un’Europa che nello scorso secolo si è fatta la guerra ma che in quest’epoca sta costruendo un’Europa unita. Un’Europa che non deve essere solo dell’euro ma deve essere un’Europa dei popoli e il nostro gemellaggio aiuta a costruirla. Il cammino fatto insieme in questi anni è stato molto importante e io ringrazio il Comitato di Gemellaggio di Alba e la sua presidente Andreanna Eusebio per il lavoro svolto. È un cammino che continua e ci ritroveremo fra dieci anni ancora qui a festeggiare».

Poi, il Sindaco di Arlon Vincent Magnus ha parlato degli stimoli culturali albesi e del legame tra le due città attraverso la presenza della Ferrero ad Arlon fin dagli anni ’60 come Ferrero Ardennes. Mentre l’ex Sindaco di Arlon Raymond Biren ha ricordato i molti italiani arrivati in Belgio in passato per lavorare nelle settore delle costruzioni, ma anche la loro regina italiana, la dolce Paola Ruffo di Calabria. Poi, Henri Philippe Bossler ex assessore ai gemellaggi di Arlon ha letto il discorso pronunciato il 22 maggio del 2005 nella sala consigliare di Arlon in occasione della celebrazione del gemellaggio con Alba.

Alla cerimonia coordinata dal presidente del Comitato gemellaggio di Alba Andreanna Eusebio è anche intervenuto l’attuale assessore ai gemellaggi di Arlon Anne-Catherine Goffinet-Bekaert che ha ricordato le diverse iniziative organizzate negli anni dalle due città.

A chiudere gli interventi l’assessore Cavallotto. «Siamo qui per festeggiare i 10 anni di gemellaggio tra le due città – ha sottolineato – ma questo è solo l’inizio. Sono sicura che il nostro legame crescerà con l’aiuto di coloro che hanno costruito questo gemellaggio e con il coinvolgimento dei giovani di Alba e di Arlon. È bello lanciare un ponte tra diverse generazioni. Il nostro gemellaggio è un’opportunità per costruire lo sviluppo del territorio a livello culturale, economico e a livello di amicizia».

Durante la cerimonia è intervenuto anche Giuseppe Rossetto. Il Sindaco di Alba che ha siglato il gemellaggio con il Sindaco di Arlon Guy Larcier nel 2004 ha ricordato la storia e le ragioni della nascita del legame tra le due città. L’incontro si è concluso con il consueto scambio di doni. Poi, il buffet in piazzetta Chiodi a cura dei ragazzi dell’Istituto Piera Cillario Ferrero-Arte bianca di Neive.