Alba, luci rosa per la prevenzione del tumore al seno

ALBA Le luci sotto i portici del Palazzo comunale di Alba accese color rosa giovedì sera 23 ottobre per la sezione albese della Lilt in occasione della la XXII edizione della campagna Nastro rosa dedicata alla prevenzione del tumore al seno della Lega italiana per la lotta contro i tumori ed Estée lauder companies, con monumenti illuminati di rosa in oltre 70 Nazioni per sensibilizzare le donne circa l’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando correttamente il pubblico femminile anche sui sani stili di vita da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

Per la causa, giovedì sera un incontro con foto sotto le luci rosa per l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Maurizio Marello insieme agli esponenti della Lilt di Alba. Un momento di sensibilizzazione sulla prevenzione del tumore al seno killer numero uno per il genere femminile.

Durante il mese di ottobre i circa 400 Punti prevenzione (ambulatori) Lilt delle 106 sezioni provinciali della Lega italiana per la lotta contro i tumori saranno a disposizione di ogni donna per visite senologiche ed esami strumentali, consigli utili, materiale informativo­scientifico, aiuto a capire come prevenire, scoprire, curare e vincere la malattia.

Per conoscere giorni e orari di apertura dell’ambulatorio Lilt più vicino in cui poter effettuare visite, esami diagnostici e controlli, si può telefonare al numero verde Sos Lilt 800-99.88.77 o consultare i siti www.lilt.it o www.nastrorosa.it.

La sede della Lilt di Alba è in via Bertero 3/B. Telefono 0173-29.07.20.