Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Alba, botti vietati a Capodanno

ALBA Sarà un Capodanno senza botti nel capoluogo delle Langhe. Nella giornata di lunedì 29 dicembre il sindaco di Alba Maurizio Marello ha infatti firmato un’ordinanza che vieta di «accendere, lanciare e sparare materiali pirotecnici e similari su tutto il territorio comunale». I trasgressori andranno incontro a sanzioni amministrative pecuniarie comprese tra i 25 e i 100 euro, che potranno essere comminate da Carabinieri e Polizia locale.

«Petardi e botti di vario genere possono determinare infortuni anche di grave entità alle persone e conseguenze negative a carico degli animali. Al fine di garantire la sicurezza, l’incolumità e la quiete pubblica, nonché il benessere animale, si è ritenuto di impedire l’uso di petardi, botti e materiali pirotecnici di qualsiasi tipo», ha spiegato il Sindaco.

Altre notizie sui festeggiamenti di Capodanno ad Alba sono disponibili QUI.