Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Carlo Bo: Troppa microcriminalità ad Alba, servono pattugliamenti notturni dei Vigili

ALBA Troppi episodi di criminalità nel capoluogo delle Langhe? Se lo chiede il capogruppo consiliare di Forza Italia Carlo Bo, il quale è intervenuto sulla recente aggressione avvenuta vicino al centro e sul fermo di una banda specializzata in furti nelle sale gioco di cui Gazzettadalba.it ha dato notizia nei giorni scorsi. Ecco le parole di Bo: «Ringraziamo i Carabinieri della nostra città per il lavoro svolto, coordinato in modo eccellente dal capitano Serena Galvagno. Ora attendiamo che la Magistratura prenda provvedimenti incisivi e duraturi nei confronti dei colpevoli. La sicurezza è molto importante oggigiorno. I nostri Carabinieri lavorano bene, per questo ritengo fondamentale che la Polizia municipale debba tornare a compiere il pattugliamento notturno, supportando l’Arma. Avere un corpo di Polizia municipale e usarlo solo per fare multe non ha senso. I cittadini fanno bene a lamentarsi. Il Sindaco dovrebbe rendersi conto di quanto tutto ciò abbia veramente poco senso. I Vigili urbani potrebbero entrare a fare parte di un circolo virtuoso, volto a garantire la massima sicurezza ai nostri cittadini e ai turisti che visitano la città».

Sempre in tema di sicurezza, alcuni giorni fa il questore di Cuneo, dott. Giovanni Pepè, ha auspicato la nascita di un commissariato di polizia per Langhe e Roero. Il commento di Bo: «Non voglio lasciarmi andare a facili entusiasmi, proprio come richiesto dal Questore. Ma non posso non manifestare soddisfazione per questa probabilità. Il rafforzamento della presenza territoriale delle Forze dell’ordine è sempre utile per contrastare la criminalità e garantire ai nostri cittadini una città in cui vivere serenamente».