Lavoro in Piemonte, aumentano gli occupati nel settore agricolo

LAVORO Per l’agricoltura piemontese il 2014 è stato un anno difficile per via della crisi, dell’andamento meteorologico anomalo e dell’embargo russo, ma positivo per l’occupazione, che ha registrato un incremento del 4,1%, il triplo rispetto a quello nazionale, in controtendenza con gli altri settori. «La contrazione del 9,2% della Produzione Lorda Vendibile è un dato certo negativo e congiunturale – ha detto il presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo – ma il settore sta ritrovando sviluppo e ottimismo».

Ansa