Intervista ad Amedeo Della Valle «angelo» albese per il basket

ALBA. È stato un 2014 entusiasmante quello del ventunenne albese Amedeo Della Valle, definito da Valerio Bianchini, ex ct della Nazionale, un vero «angelo» del basket.

Il giocatore, nato e cresciuto sotto le torri, è  tornato, dopo l’esperienza nel campionato universitario americano, in Italia, a Reggio Emilia, dove, in pochi mesi, è diventato una colonna della Pallacanestro reggiana, guadagnando il titolo di miglior giocatore del campionato di ottobre. Della Valle è entrato a far parte della Nazionale maggiore dopo aver vinto con la Nazionale giovanile l’europeo 2013. Il cuore rimane ad Alba, con mamma Cristina, papà Carlo e la nonna, la prima dei suoi tifosi.

Sul numero di Gazzetta in edicola, l’intervista completa al giovane e talentuoso cestista albese, realizzata da Marcello Pasquero.