Protesta: cittadino indossa un cartellone e chiede trasparenza

SANFRÈ. Ilario Porelli chiede maggiore trasparenza al Comune. Per l’ex bancario ora in pensione la forma è quella del cartellone, indossato come per le promozioni commerciali. «C’è un brutto clima in paese», dice Porelli, «dovuto al susseguirsi di lettere anonime e alla carenza di informazione rispetto a richieste specifiche che ho fatto al Comune sulla polisportiva, dove mi risulta siano state limitate le attività in quanto non idonee al circolo. Io ne ho mai chiesto la chiusura, ma solo un’informativa a titolo personale su dei locali che non hanno i permessi in regola. Stesse domande per i permessi di agibilità della Locanda dell’Utopia e Casa della Rocca. A oggi non ho ricevuto risposta». Replica il sindaco Gianmario Racca: «Gli uffici comunali provvedono a dare visione o copia dei documenti richiesti, nel rispetto delle leggi».

fu.lo.