Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Alba: cinquanta persone alla giornata ecologica di Scaparoni

ALBA Più di cinquanta persone hanno partecipato alla prima giornata ecologica in frazione Scaparoni ad Alba sabato 21 marzo. L’iniziativa organizzata dal Comitato di quartiere di Scaparoni è nata dall’idea di Arianna Calandra, una bambina di nove anni residente nel quartiere che aveva espresso il desiderio di pulire la propria zona.

Al pomeriggio dedicato alla pulizia delle vie, ha partecipato attivamente anche l’Assessore comunale all’ambiente del Comune di Alba Massimo Scavino che commenta: «Ringrazio il Comitato di quartiere e i numerosi abitanti di Scaparoni che si sono resi disponibili per questa bella giornata di cittadinanza attiva e di concreto interessamento al bene comune». Accanto a lui il Consigliere comunale Armando Bauduino. Durante il pomeriggio, i diversi gruppi hanno ripulito i bordi strada dai rifiuti abbandonati in località Scaparoni, strada Sottoripa e strada Gomba.

A fine passeggiata ecologica, la merenda offerta dalla Cooperativa Quetzal e il dialogo sulla bellezza nell’arte, nella natura, nei rapporti con la docente di Storia dell’Arte Marina Isu e la pittrice Maria Grazia Aleotti. In serata il “pasta party” con la pasta biologica offerta dall’Agriturismo Casa Scaparone.