Cantè j’euv presenta il programma a sostegno dei Volontari ambulanze Roero

CANALE. Entusiasmo e organizzazione. Questi i punti di forza della manifestazione folcloristica simbolo della primavera roerina, che sabato ha presentato il programma dell’edizione 2015. Appuntamento quindi in frazione Valpone di Canale, la sera di sabato 28 marzo, per ascoltare i canti tradizionali del Roero e assaggiare i golosi piatti preparati dalle varie associazioni, con animo gioioso e cuore generoso, sapendo che ogni offerta sarà devoluta ai Volontari ambulanze Roero.

E se la pioggia ha un po’ scoraggiato la gente a partecipare, domenica, all’anticipazione mattutina dei Cantè j’euv, non ha smorzato l’impegno dei gruppi folcloristici, che hanno aderito alla proposta della Pro loco di Valpone e della città di Canale e si sono esibiti sotto i portici e nella chiesa di San Giovanni. Tra i più applauditi i Canalensis Brando, Fora ‘d tuva, Filarmonica di Santa Cecilia, Modern guitar school, Istituto musicale di Canale, Sensazione sonora, Movimento danza, Cabalestra e Caichedun.
  A CANALE CANTÈ J’EUV ANCHE ALL’UNITRE
Giovedì 19 marzo, alle 21, nella biblioteca civica Pietro Cauda, è programmata una serata di riscoperta culturale del Cantè j’euv con l’Unitre. Relatori Tiziana Mo, Olga Scarsi e Corrado Quadro.

VENERDì A MADONNA DEI CAVALLI.

I borghigiani di Madonna
dei cavalli proporranno la questua delle uova venerdì 20 marzo nella parte alta e in quella centrale della frazione, e in località Gatti e Bignanti, mentre sabato 21 toccherà alla parte bassa, ai Cavallotti, Giaconi e Canova. La questua delle uova inizierà verso le 20.30 e si concluderà con una merenda in amicizia, in attesa della succulenta trippa e ceci che il borgo presenterà alla serata finale, sabato 28 marzo, a Valpone.

A CERESOLE QUESTUA DELLE UOVA E APERITIVO SOTTO LE STELLE.

Appuntamento con Cantè j’euv sabato 21 marzo nella bocciofila. Organizzata dalla Pro loco, la manifestazione prenderà il via alle 20 da piazza Vittorio Emanuele e terminerà alla chiesetta Madonna dei prati per un aperitivo sotto le stelle; quindi spostamento verso la bocciofila dove verrà servita la cena. Il menù prevede: carne cruda tritata, composta di verdure con tonno, sacoce ripiene, formaggi, dolce. Prezzo: 15 euro vini esclusi. Occorre prenotare entro giovedì 19 telefonando ai numeri 334-30.47.960, 328-96.67.318 o 331-75.81.667 o recandosi presso tabaccheria Mosso o alimentari Sona.