Alla Collegiata, in memoria dell’ex collaboratore Giorgio Becchio

CERESOLE – CARMAGNOLA. Sabato 7 marzo, alle 18, nella Collegiata di Carmagnola, sarà celebrata la Messa di trigesima in ricordo di Giorgio Becchio, per oltre dieci anni collaboratore di Gazzetta. Nato 76 anni fa a Ceresole, fu insegnante a Carmagnola,  a Casanova e Tetti Grandi e poi ai Cavalleri e Fumeri. Impegnato nel sociale per tutta la sua vita, grazie anche alle esperienze fatte nella sua amata Alba al Borgo delle Rane, fu attivo componente della Pro loco carmagnolese, del Gruppo di teatro, degli Alpini e nella comunità Gallo. Una breve malattia lo ha ricongiunto alla sua cara Franca, scomparsa nel 2003.

m.b.