Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Meno sale nel pane piemontese

TORINO Regione Piemonte e Associazione regionale panificatori hanno siglato un accordo per ridurre l’uso del sale nel pane. L’intesa prevede due azioni: la produzione, almeno una volta la settimana, di una linea di pane senza sale e l’impegno a ridurre gradualmente di una piccola percentuale il sale presente in tutto il pane. «Questa iniziativa – spiega l’assessore regionale alla sanità Antonio Saitta – si inserisce nel progetto sulla prevenzione che vogliamo portare avanti nel piano sanitario».

Ansa