Cortemilia: è morto l’imprenditore Pietro Rossello

CORTEMILIA. È morto  l’imprenditore Pietro Rossello, titolare dell’azienda vinicola fondata dal padre Bernardino nel 1920, ora portata avanti dal figlio Dino e dal nipote Giulio, alla quarta generazione. Pietro Rosselo aveva 89 anni. L’impegno lavorativo non tolse spazio alla sua passione principale: il disegno e la pittura con i quali raffigurò paesaggi langaroli. Rossello era anche un tifoso di pallapugno e, negli anni Ottanta, legò il nome della sua attività alle sponsorizzazioni della squadra cortemiliese di serie A, aiutando a lanciare campioni del vivaio locale del calibro di Stefano Dogliotti, Flavio Dotta e Riccardo Molinari.

Fabio Gallina