Ecco come cambia corso Europa ad Alba. A maggio via ai lavori

ALBA Corsia unica per senso di marcia e pista ciclabile cambieranno la viabilità in corso Europa. Il progetto, con tutti gli interventi necessari per aumentare il livello di sicurezza per cittadini e automobilisti, è stato presentato martedì 21 aprile all’assemblea pubblica organizzata dal Comitato di quartiere Piave alla quale hanno partecipato l’assessore alla mobilità e trasporti Rosanna Martini, l’assessore al bilancio Gigi Garassino e l’assessore ai lavori pubblici Alberto Gatto.

La novità più interessante è quella legata alla realizzazione della pista ciclabile che partirà dal cavalcavia ferroviario di via Luigi Einaudi e andrà a collegarsi con la pista di corso Barolo, senza interruzioni. Ci sarà un raccordo con via Franco Centro e via Dario Scaglione. La pista sarà dotata di cordoli come quelli di corso Barolo.

«Il progetto è stato valutato con i comitati dei quartieri interessati e con le società ciclistiche» spiega l’assessore Martini «e giovedì 23 aprile sarà presentato in commissione consiliare».

Il nuovo corso Europa avrà il marciapiede, la pista ciclabile, circa 70 centimetri di spazio per il cordolo divisorio, poi posti per il parcheggio delle auto e la corsia di marcia per le auto larga tre metri; sarà così per entrambi i sensi di marcia e, inoltre verrà smantellato il porfido delle rotatorie per passare all’asfalto. I lavori partiranno nel mese di maggio.

b.b.