Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Treni, sciopero regionale il 10 aprile

TORINO I lavoratori della Divisione passeggeri regionale di Trenitalia incroceranno le braccia venerdì 10 aprile, dalle 9 alle 17, «per dire no alle nuove procedere di gara del trasporto regionale e alla costituzione della newco Trenitalia-Gtt». Lo sciopero di otto ore, proclamato da Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasposrti, Ugl Trasporti, Fast e Orsa, interessa circa 2.500 addetti dei settori mobile, officina, manutenzione, biglietteria e uffici. Giovedì è in programma un’assemblea del personale del Gruppo Fs e dell’indotto ferroviario.

Il commento del governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino: «Andiamo avanti sulla strada tracciata, mantenendo molto ferma la rotta che abbiamo scelto. Le nostre non sono decisioni frutto di improvvisazione o per fare cassa, ma sono scelte precise che hanno l’unico obiettivo di migliorare le procedure competitive, le uniche che conosco per capire chi possa fare meglio a prezzo uguale o minore. Non mi sembra inoltre che dalle organizzazioni sindacali siano arrivate proposte alternative al lasciare tutto così com’è».