Alba, un sacchetto di riso contro la fame nel mondo

ALBA Sabato 16 maggio la Cisv (Comunità Impegno Servizio Volontariato) porterà ad Alba l’iniziativa di solidarietà “Abbiamo riso per una cosa seria” promossa a livello nazionale dalla Federazione degli organismi cristiani servizio internazionale volontario e appoggiata da papa Francesco. Tra i banchetti del Mercato della terra, in piazza San Giovanni, alcuni volontari distribuiranno pacchi di riso italiano Arborio prodotto dai soci di Coldiretti a fronte di una donazione che servirà per aiutare i piccoli produttori di riso di tutto il mondo e i progetti umanitari di Cisv attivi sull’isola di Haiti. «Sarà un modo per sostenere i coltivatori italiani e i progetti, attivi nel sud del mondo, per il diritto al cibo», spiega Stefania Garini della Cisv. Per ulteriori informazioni sul sodalizio torinese, impegnato dal 1961 nella lotta contro la povertà e per i diritti umani attraverso progetti di cooperazione internazionale, è possibile visitare il sito www.cisvto.org.

Enrico Fonte