Una camminata per la vita il 24 maggio ad Alba

ALBA. Domenica 24 maggio viene riproposta la nona Camminata per la vita, Memorial Lilia e Mara, organizzata dalla Delegazione albese della Fondazione per la ricerca sul cancro di Candiolo Onlus presieduta da Giovanni Porta e patrocinata dal  Comune di Alba.

Il tragitto, alla portata di tutte le età e condizioni fisiche, essendo pianeggiante, è quello di 9 chilometri, molto suggestivo che si snoda lungo le sponde e gli argini del Tanaro tra il verde e lontano dal traffico cittadino. L’iscrizione alla passeggiata é a offerta libera.

A tutti i partecipanti alla camminata verrà consegnata una bottiglia di vino,  una t-shirt ai bambini.

In concomitanza e sullo stesso tracciato, per coloro che amano confrontarsi in velocità, sarà dato il via alla quarta edizione della Corsa per la vita, alla quale parteciperanno, con scopi sia umanitari che agonistici, i Gruppi sportivi della Ferrero, dei Podisti Albesi Mokaffè ed altre associazioni podistiche della Provincia.

La quota d’iscrizione minima di €. 6 darà diritto ad una bottiglia di vino, premi in buoni valore di €. 150 – 100 – 70 e 50, Magnum di vino Ceretto ai primi assoluti maschile e femminile ed ai quattro gruppi più numerosi (sopra le 20 persone). In entrambi i casi, l’incasso sarà devoluto interamente alla Fondazione di Candiolo.

Il ritrovo è fissato nel parcheggio Ferrero di fronte alla Fondazione, a partire dalle 8.30. Le iscrizioni si riceveranno sino a 10 minuti prima della partenza, che avverrà alle 9.30.