Alba, modifiche alla viabilità per il fine settimana

ALBA In occasione dell’evento Quality Cia della Confederazione agricoltori di Cuneo,   sabato 6 giugno, dalle 14.30 a mezzanotte, è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata e chiusura al transito veicolare in piazza San Francesco e in piazza Garibaldi (area compresa tra via Ospedale e piazza San Francesco). É istituito inoltre il divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Cagnasso, nell’area coperta dalla tettoia e nei parcheggi non a pagamento intorno ad essa dalle ore 14.30 a mezzanotte.

Domenica 7 giugno è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata e la chiusura al transito veicolare in piazza San Francesco, piazza Cagnasso e piazza Garibaldi (area compresa tra via Ospedale e piazza San Francesco) dalle 7 alle 24.

Il programma di Quality Cia

Sabato 6 giugno, alle 16.45 in piazza San Francesco è previsto un incontro con lo scrittore Andrea Vitali, seguito alle 18.30 dall’aperitivo musicale con gli Aster Vejas impegnati in un tributo a Fred Buscaglione. Parte del ricavato sarà devoluto a Dynamo camp, associazione che si occupa di procurare sollievo psicologico e divertimento. «L’appuntamento è stato  possibile anche grazie ai produttori che l’hanno sostenuto regalandoci il vino», dice il direttore della  Cia di Alba, Igor Varrone. Terminato il concerto con il Yatra quartet di Enzo Pietropaoli, in piazza Cagnasso, alle 23 toccherà a Daniele Ronda e al Folklab esibirsi in piazza Cagnasso.

Domenica, nelle piazza San Francesco, Garibaldi e Cagnasso dalle 9.30 sarà aperto il mercato delle eccellenze agroalimentari dei produttori che aderiscono alla Cia. Tra questi anche grandi etichette dell’enologia, che proporranno degustazioni nella Via del vino. «Si tratta di 70 aziende; di queste 40 sono cantine prestigiose del Barolo, che hanno  aderito con entusiasmo». Alle 11.30 di domenica è previsto un reading del Poema della terra e del cielo di Roberto Mussapi.