Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Domenica si corre il Rally del tartufo con partenza e arrivo ad Asti

ASTI Il 27° Rally del tartufo è in programma nel fine settimana. Asti si prepara a ospitare i settantasette equipaggi che hanno inoltrato la domanda di adesione alla Motor sport di Moncalvo che nel primo pomeriggio di sabato 25 luglio si recheranno presso la ex palazzina dei Vigili Urbani per espletare le procedure di verifiche sportive e tecniche.

Un elenco iscritti da fare invidia a tante gare blasonate, se non altro per la qualità dei piloti che, presentandosi con vetture di altissimo livello, cercheranno di lottare per il podio assoluto. Infatti sono otto le vetture Super2000 e quattro R5. Luca Cantamessa e Lisa Bollito, detentori di ben nove vittorie assolute al “Tartufo” saranno al via con una Ford Fiesta e con analoghe vetture si presenteranno anche Corrado Pinzano e Patrick Gagliasso mentre il sondriese Marco Gianesini avrà a disposizione una Peugeot 208 T16. Fredrik Fassio, al ritorno dopo anni di inattività partirà con una Fiat Punto Abarth, analoga vettura utilizzata da Alessandro Bramafarina, Stefano Giorgioni, Franco Mastrazzo, Davide Riccio e Mario Viotti. Una Mitsubishi R4 per Alberto Mussa e tre N4 per Fabrizio Bianchi, Pierluigi Maurino ed Emanuel Comparoni che cercheranno di sfruttare al meglio le 4WD sulle strette strade astigiane. Cinque vetture fra le Super1600, una R3C ed una R3T, quattro R3C, sei A7 ed altrettante R2B. Ben nove vetture in classe N3, cinque A6 e otto A5, una RSTB2 e dieci N2, una R1B, due A0 e una N1 completano l’elenco dei concorrenti.

 

La partenza della gara è fissata per ddomenica 26 luglio alle 8:01 presso Garage Diffusion in corso Alessandria 480 ad Asti; l’arrivo in piazza San Secondo ad Asti dalle 18.31.