A Expo l’arte di Palla, nei campi del futuro

CANALE.  Il giovane e talentuoso writer canalese è stato ospite del padiglione israeliano.
Gianluca Palladino, ventisettenne di Canale, writer conosciuto con il nome Palla-DreamArt, è stato ospite a Expo, al Fields of tomorrow, nell’affollatissimo padiglione israeliano. «Sono stato contattato dal gruppo Uevents, con il quale avevo già collaborato per i 50 anni della Nutella. La partecipazione a Expo è stata un’importante occasione per farmi conoscere».
Quando hai scoperto la passione per l’arte?
«Amavo disegnare già da piccolo. Mi sono avvicinato ai graffiti da ragazzino: i primi bozzetti li ho realizzati sui quaderni di scuola, osservando le scritte sui treni e sui muri, poi mi sono appassionato al writing, alla street art, alla decorazione e all’arredo urbano».
Di che cosa ti occupi?
«Dal 2007 faccio parte del gruppo Free steps crew e dal 2012 dell’associazione culturale Espressione hip hop di Alba. Vogliamo promuovere la cultura hip hop: danza, canto, pittura, composizione musicale (breaking, rap, writing, dj). Col marchio di Dream art nella crew mi interesso delle performance di graffiti art a tema per eventi, manifestazioni e serate. Mi occupo anche di decorazioni artistiche su commissione per Comuni, abitazioni, negozi, pub, locali e dal 2013 realizzo cappellini personalizzati, disegnati a mano».
Tra i tuoi interventi artistici quali ricordi come più significativi?
«Le prime opere al centro giovani H Zone di Alba, oltre a vari lavori per i Comuni, ma anche Macramè, le esposizioni alla fondazione Cesare Pavese, a Santo Stefano Belbo, ad Alba la mostra Illustration vs. Graffiti art. Sono stato inoltre vincitore del primo Graffiti art contest albese e di varie competizioni nel cuneese. E poi le partecipazioni all’anniversario della Nutella e a Expo».
Sogni nel cassetto?
«Conoscere e coinvolgere molti artisti della zona e del settore e realizzare qualcosa di grande. Per ora penso ai prossimi lavori, i più imminenti a Montaldo Roero e a Ivrea». I corsi sono già avviati da una settimana ma chi volesse unirsi ai gruppi o ricevere informazioni può telefonare al 338-17.03.597, oppure inviare una e-mail a Palla.DreamArt@gmail.com.


Elena Chiavero