Teatro. I pochi posti disponibili saranno on line da martedì 3 novembre

ALBA  È stata accolta con entusiasmo la nuova stagione teatrale del teatro sociale G.Busca. Dopo le prelazioni e i primi giorni dedicati alle vendite degli  abbonamenti Fedeltà, Teatro del Territorio, Famiglie a teatro, Risate a Teatro e degli abbonamenti Fai da te 6, Fai da te Giovani e dei singoli biglietti, è già tutto esaurito per il concerto di Ludovico Einaudi atteso il 19 novembre per la data zero del suo tour europeo. In prevendita è andato “sold out” anche lo spettacolo “La scena”, la divertente commedia diretta da Cristina Comencini con Angela Finocchiaro e Maria Amelia Monti.

Solo una decina di posti disponibili per “Al cavallino bianco” lo spettacolo che dà inizio alla stagione di prosa il 21 novembre e ancora pochissime disponibilità per il “Don Giovanni” con Alessandro Preziosi, “I suoceri albanesi” con Francesco Pannofino e per “Diamoci del tu” con Anna Galliena e Enzo Decaro, messo in cartellone in sostituzione dello spettacolo “Uomo e galantuomo” di Eduardo De Filippo per cui era stato annunciato l’annullamento dell’intera tournée. Anche lo spettacolo fuori abbonamento “Grease – il musical” è stato tra i più premiati in prevendita.

Buonissime le vendite anche per la nuova rassegna “Risate a teatro”, in collaborazione con eventiduemila, per cui rimangono pochissimi posti disponibili per la data di Giuseppe Giacobazzi, qualcuno in più per gli spettacoli di Debora Villa e Andrea Pucci.

Ancora posti disponibili anche per la rassegna “Famiglie a Teatro” e per la rassegna “Teatro del Territorio” che, insieme agli altri ancora liberi delel altre rassegne, saranno messi in vendita on line, sul circuito Piemonteticket.it, a partire da martedì 3 novembre.

Ad Alba il punto vendita dedicato è presso la libreria La Torre (Via Vittorio Emanuele II, 19/G – Galleria della Maddalena, tel. 0173 33658). Nei punti di prevendita esterni potrà essere applicato il diritto di prevendita.

Il Botteghino del teatro  in piazza V. Veneto 3 è aperto per la vendita dei biglietti solo il giorno dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio.

“Sono felice dell’attenzione riservata a questa nuova stagione teatrale – dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Alba Fabio Tripaldi – credo che i grandi nomi del teatro contemporaneo associati a generi diversi siano riusciti a soddisfare le aspettative di tutto il pubblico. E’ un dato significativo l’aumento, rispetto allo scorso anno, della vendita degli abbonamenti Fedeltà e Invito a teatro il progetto pensato per i Comuni del territorio e volto ad avvicinare un numero sempre maggiore di spettatori al teatro albese. Ben accolta anche l’iniziativa Spazio gruppi, l’opportunità offerta alle aziende locali, ai C.R.A.L. e alle associazioni culturali di acquistare un pacchetto composto da cinque spettacoli della stagione teatrale per gruppi di almeno dieci persone. Un’attenzione particolare è riservata ai giovani che fino al compimento del 26esimo anno di età possono acquistare il loro posto a teatro a soli 15 euro. Mi auguro che il Natale possa essere una buona occasione per regalare i biglietti ancora disponibili delle rassegne Famiglie a Teatro, Risate a Teatro e Teatro del Territorio, ma anche per i numerosi spettacoli di prosa che ci accompagneranno fino alla primavera del 2016”.