Un registro di chi dona gli organi

ALBA Per facilitare la raccolta dell’espressione della volontà dei cittadini in merito alla donazione di organi e tessuti, il Comune di Alba ha aderito al progetto Una scelta in Comune, in collaborazione con il Coordinamento regionale delle donazioni e dei prelievi di organi e tessuti.

A partire dal mese di novembre sarà offerta ai cittadini maggiorenni la possibilità di esprimere e far registrare la propria volontà nel registro nazionale del Sistema informativo trapianti, presso l’Istituto superiore di sanità.
In occasione del rilascio o del rinnovo della carta d’identità si potrà dichiarare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti al personale dell’anagrafe, firmando un apposito modulo; la decisione sarà trasmessa al Sistema informativo trapianti. La scelta può essere modificata in seguito, in quanto risulta valida l’ultima espressione rilasciata in ordine temporale, e solo su espressa richiesta del cittadino può essere riportata anche sul documento d’identità. Negli uffici comunali è disponibile il materiale informativo.

a.r.