Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Alba, alla Moretta parte la scuola digitale

ALBA I Caffè digitali sono una modalità nuova di formazione esperta e di condivisione delle buone pratiche, grazie al piano nazionale scuola digitale, varato dal Miur. L’Istituto comprensivo quartiere Moretta ha tenuto il primo appuntamento giovedì 10 dicembre, coinvolgendo anche il nuovo comitato genitori e gli insegnanti delle due commissioni di scienza-tecnologia e ricerca-innovazione. L’incontro è stato coordinato dall’animatore digitale Franca Monchiero.


Il documento, presentato dal ministro Stefania Giannini, prevede un percorso di digitalizzazione e rinnovamento, a corollario della riforma della “Buona scuola”. L’obiettivo del provvedimento ministeriale punta a introdurre le nuove tecnologie nelle scuole, a diffondere l’idea di apprendimento permanente estendendo il concetto di scuola dal luogo fisico a spazi di apprendimento virtuali. Trentacinque le azioni previste, finanziate con oltre 1 miliardo di euro di risorse su base nazionale, un piano complementare allo sviluppo del programma Agenda digitale italiana, nell’ambito della strategia Europa 2020.

Questi incontri si svolgeranno in tutti gli istituti del territorio, durante tutto l’anno scolastico.

al.bo.