Gazzetta d'Alba – Dal 1882 il settimanale di Alba, Langhe e Roero

Alba, dall’Associazione commercianti due telecamere per la Polizia municipale

ALBA L’Associazione commercianti albesi ha donato alla Polizia municipale albese due telecamere idonee all’installazione sulle vetture in dotazione ai vigili urbani. Si tratta di strumenti adatti alla sorveglianza delle strade, che integrano il sistema di sicurezza adottato dal Comune di Alba, basato su dispositivi già operanti come le telecamere fisse posizionate in vari punti della città – le cui immagini vengono trasmesse alla centrale operativa – e il Targa System, che rileva in pochi istanti, tramite la scansione della targa, se il veicolo è assicurato e revisionato.

Da sinistra, il direttore dell’Associazione commercianti albesi Giuliano Viglione, il consigliere comunale Franco Foglino e il comandante della Polizia municipale Antonio Di Ciancia durante la consegna della telecamere.

«Con queste nuove telecamere mobili – spiega il comandante dei civich, Antonio Di Ciancia – si completa il progetto su Turismo e sicurezza, realizzato anche in collaborazione con l’Associazione commercianti, poiché la strumentazione ci consente controlli dettagliati sulle strade cittadine».

«La tecnologia ci aiuta a intervenire dove manca l’educazione stradale – afferma il consigliere comunale delegato alla sicurezza, Franco Foglino – sempre nell’ottica di educare e non di colpire. Il dono dell’Aca è utile e gradito».